“Una storia x la vita” e “Canteremo” all’eremo di San Vitaliano, oggi domenica 29

Caserta – In vista della fine dell’anno 2019 ci si appresta a vivere l’ultimo appuntamento dei “Luoghi della Memoria” e “Canteremo” presso l’Eremo di San Vitaliano a Casola di Caserta. Infatti, oggi 29 dicembre 2019 si rinnova l’appuntamento con la Memoria dei caduti per la Pace in occasione della Santa Messa dedicata agli eroi caduti in Missione di Pace all’estero i caporal maggiori Francesco Currò (33 anni, messinese, residente nella frazione ravennate di Bastia ), Francesco Paolo Messineo (29 anni, di Termini Imerese) e Luca Valente (28 anni, di Gagliano del Capo – Lecce). A seguire come tra consuetudine l’appuntamento con il ciclo di eventi di animazione musicale liturgica “Canteremo”.
I tre militari hanno perso la vita in Afghanistan il 20 febbraio 2012, durante la Missione ISAF, in un incidente stradale avvenuto nell’area di Shindad, nella parte occidentale del paese. Va riferito che i militari appartenevano al 66esimo Reggimento fanteria Trieste che ha sede a Forlì. Il 20 febbraio 2012 il «Lince» del contingente italiano era impegnato a recuperare una unità bloccata dalle condizioni meteo particolarmente avverse, quando nell’attraversare un corso d’acqua si è ribaltato intrappolando al suo interno i tre dei militari dell’equipaggio poi deceduti.
I militari non erano nuovi a Missioni all’Estero, anche in Afghanistan. Il più esperto in questo senso era Currò, che avrebbe compiuto 33 anni dopo una settimana: arruolato nel ’97, era stato in Bosnia nel ’98 e nel 2003, in Albania (99), Kosovo (2000), Iraq (2004), Libano (2010) e Afghanistan (2008). Messineo, arruolato nel 2005, era stato in Afghanistan nel 2008 e nuovamente nel 2009-2010. Valente, anch’egli arruolato nel 2005, era stato in Libano (2007-2008) e Afghanistan (2008).
Domenica 29 dicembre 2019 presso l’eremo retto da don Valentino Picazio ci sarà un momento di commemorazione dei caduti presso il Sacrario dedicato ai morti in Missione di Pace. L’appuntamento è funzionale affinché l’Eremo di San Vitaliano in Casola di Caserta diventi Luogo della Memoria nell’ambito del progetto “Una storia x la vita” ed in abbinamento alla manifestazione si rinnoverà l’appuntamento con CantEremo ovvero l’animazione liturgia delle ore 12 a cura di un coro diverso di volta in volta.
Il programma della giornata di domenica 29 dicembre 2019 prevede alle ore 11 una visita all’eremo e al Sacrario e dalle ore 11.30 presso il Sacrario la proiezione di video e la presentazione di testimonianze sul caduto da parte di familiari, amici e autorità. Seguirà alle ore 12 la Santa Messa celebrata da don Valentino Picazio. L’animazione liturgica sarà a cura della Corale San Carlo di Marcianise (Ce).
I brani eseguiti durante la salta messa saranno: Ingresso “Venite Fedeli”, Alleluia “Alleluia, I sono la luce (Luigi Mariano), Offertorio “Benedetto tu, Signore (Daniele Ricci), Santo “Santo” (Gem Rosso, Gen Verde), Pace “Shalom” (Rns), Comunione “Vieni nasci ancora” (Daniele Ricci) e Congedo “Gli Angeli delle Campagne”.
Dopo la Santa Messa, si chiude con ulteriore visita al Sacrario per chi è arrivato dopo la presentazione.
Ma che cosa è il Sacrario alla memoria dei Caduti, civili e militari, nelle missioni di Pace?
Ebbene, il Sacrario alla memoria dei Caduti, civili e militari, nelle missioni di Pace è un luogo della memoria che consente di conoscere la storia delle missioni di pace e dei militari che hanno sacrificato la propria vita in nome del giuramento prestato alla Patria. La sua esistenza e presenza vuole essere un messaggio che si vuole tramandare alle nuove generazioni «affinché conoscano bene la storia contemporanea».
Il progetto di conoscenza e di arricchimento e promozione del Sacrario alla memoria dei Caduti, civili e militari, nelle missioni di Pace è in costante evoluzione e per chi volesse inviare al Sacrario contenuti relativi ai propri caduti può farlo inviando tutti i materiali all’indirizzo di posta elettronica sacrario@eremosanvitaliano.it.
È d’uopo far presente che è preferibile inviare testi in formato txt o doc e non in formato pdf, Immagini in formato jpg a cui aggiungere un file di testo con le didascalie per le foto.
Circa gli orari di apertura del Sacrario alla Memoria dei Caduti in Missioni di Pace va detto che questo resta aperto ogni Sabato dalle 9.30 alle ore 12.30 e dalle 15.00 alle ore 18.00, ogni Domenica dalle 10.00 alle ore 13.30 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00. Il 12 ottobre 2016 restò aperto fino a mezzanotte. Per altre informazioni è possibile telefonare al numero 335 464 573 o scrivere a sacrario@eremosanvitaliano.it.
Per maggiori informazioni si rimanda al portale www.eremosanvitaliano.it o al contatto telefonico 333 7563955. Per aggiornamenti e contributi anche fotografici si rimanda ai social https://www.instagram.com/eremosanvitaliano/ e https://www.facebook.com/Eremo-San-Vitaliano-538203023001480/.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post