Cassazione e condomini molesti: lo sfratto ora è più facile per chi disturba i vicini. Costituisce abuso del bene locato anche per un solo episodio se è grave

Stretta di non poco conto contro gli stalker condominiali. Scatta lo sfratto all’inquilino che molesta i vicini. E ciò perché il conduttore dell’alloggio deve osservare la diligenza del buon padre di famiglia nel servirsi dell’immobile, mentre gli insulti e le…