Lorenzo Antinolfi ? stato assolto per assenza di reato

(Da Il Giornale di Caserta) E’ stato assolto per assenza di reato, Lorenzo Antinolfi, di Bellona, accusato di violenze sessuali nei confronti del figlio di soli dieci anni. Brillantemente difeso dagli avvocati Alessandro Di Nardo e Giuseppe Stellato, dopo circa tre ore di Camera di Consiglio, il giudice Rugarli ha deciso di `liberare’ l’imputato da qualsiasi accusa perch? il fatto non sussiste. Il pubblico ministero aveva richiesto per l’imputato il massimo della pena, rispondendo ad otto anni di reclusione. Dopo una lunga arringa gli avvocati sono riusciti, a dimostrare l’innocenza del proprio assistito, basandosi soprattutto sul referto della psicologa Rossi che ha seguito il bambino. La denuncia scatt? all’incirca un anno fa da parte delle sorelle di Lorenzo Antinolfi, che stando alle proprie dichiarazioni notarono qualcosa di strano nel bambino, giungendo alla conclusione che il padre abusasse del proprio figlio. Da quanto dimostrato e sottolineato ieri mattina, nell’aula del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, il bambino aveva riferito di atteggiamenti del padre un po’ ‘strani’, in realt? risultati del tutto equivoci. Pare infatti, che Lorenzo Antinolfi, giocasse solo con il figlio e che il bambino, sempre dal referto della psicologa avesse si qualche trauma, ma di tutt’altra natura che di abuso sessuale. Presente in aula, al fianco degli avvocati Di Nardo e Stellato, l’uomo ? rimasto fino all’uscita della sentenza, che ha proclamato la sua totale innocenza. Il bambino, dopo la denuncia, fu allontanato da casa e trasferito in un apposito istituto. Dopo i dovuti accertamenti fu restituito alla propria madre, con la quale attualmente vive insieme alla nonna.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria