Studenti Delegati ONU a Napoli per tre giorni

Le simulazioni Imun, hanno coinvolto la settimana scorsa oltre Napoli anche altre città italiane che hanno accolto migliaia di studenti.
Ambasciatori, numerosi studenti di Caserta che, per alcuni giorni, hanno avuto nelle proprie mani le decisioni delle principali potenze mondiali. Nei giorni 23, 24 e 25 Gennaio il progetto nazionale Imun 2020, Italian model union nations, promosso dalla United Network Europa, è stato ospitato in sedi istituzionali del Comune di Napoli e presso l’Università Parthenope.
Un’impegnativa e densa attività diplomatica che ha coinvolto numerosi studenti della regione imponendo il formal look: giacca e cravatta per i ragazzi e tailleur per le ragazze. Vietatissimi invece i tanto amati jeans e scarpe da ginnastica.
Ragazzi provenienti da diverse Scuole Secondarie della Campania hanno assunto nella tre giorni i panni dei delegati dei Paesi membri.
Scopo quello di confrontarsi, mediare posizioni e cooperare per ipotizzare risoluzioni su tematiche di rilevanza internazionale; il tutto in lingua inglese.
Nel corso delle varie assemblee gli studenti, “delegates” hanno tenuto discorsi, preparato bozze di risoluzione e negoziati con alleati e avversari adottando e utilizzando le procedure diplomatiche delle Nazioni Unite. Tantissimi i temi discussi: dall’eliminazione delle microplastiche negli oceani al terrorismo digitale, alla preservazione del patrimonio culturale durante le guerre, all’intelligenza artificiale.
Un progetto, sostenuto dal Miur nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro, che ha in premio la Grande Mela. I best delegates Imun 2020, vinceranno un viaggio a New York e parteciperanno, dal 19 al 26 febbraio, alle simulazioni del Gcmun (Global citizens model united nations) nel Palazzo di Vetro, sede delle Nazioni Unite.
Alla fine della tre giorni di lavori, le risoluzioni adottate dalle diverse commissioni sono state votate in una grande plenary session cui hanno partecipato tutti gli studenti che hanno preso parte al contest.
Dibattere su temi internazionali è stata un’esperienza formativa di grande valore: avvicinarsi al mondo della diplomazia e della cooperazione internazionale, comprendere come funzionano le assemblee dell’Onu e le più importanti organizzazioni internazionali ha offerto la possibilità di risolvere insieme problematiche e ipotizzare nuovi scenari politici, allo scopo di diventare consapevoli e attivi cittadini del mondo.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post