Maddaloni, conclusa la 23^ edizione di Natale in Musica a Sant’Alfonso con il vice Sindaco Bove

Con un plauso delle grandi ricorrenze il 29 dicembre 2019, si è conclusa la programmazione della 23esima edizione del ciclo di Appuntamenti di Natale in Musica, denominato “PROGETTO DI FEDE, ARTE E CULTURA”, dell’Associazione Culturale Musicale Onlsu “Aniello Barchetta”.
L’evento di chiusura si è tenuto presso la chiesa Sant’Alfonso Maria de Liguori di Maddaloni con il saluto del parroco don Rocco Santorsola, che guida la comunità parrocchiale dal 15 marzo 2015 succeduto a don Luigi di Vico venuto a mancare improvvisamente il 21 giugno 2014.
A portare il saluto dell’Amministrazione Comunale, nel cui cartellone generale rientra l’iniziativa artistico culturale musicale, è stato il vice Sindaco di Maddaloni Luigi Bove.
Si ricorda che la serata, così come tutte le serata organizzate dal sodalizio guidato dal Maestro Antonio Barchetta con la partecipazione attiva e animazione della voce recitante Luca Ugo Tramontano, ha goduto dei patrocini morali della Regione Campania, della Provincia di Caserta, del Comune di Maddaloni e della Pro Loco di Maddaloni, e delle partnership del Convitto Nazionale Statale “Giordano Bruno” di Maddaloni, della Fondazione Villaggio dei Ragazzi “don Salvatore d’Angelo”, dell’Istituto Comprensivo “Aldo Moro” di Maddaloni, del Liceo Statale “Don Carlo Gnocchi” di Maddaloni, della delegazione di Maddaloni dell’U.N.A.C. (che si è occupata del servizio d’ordine delle manifestazioni) e della Delegazione di Caserta del F.A.I..
La programmazione iniziata il 15 dicembre 2019 presso la chiesa di San Benedetto Abate di Maddaloni, proseguita il 22 dicembre 2019 presso la chiesa dell’Annunziata di Valle di Maddaloni con “I Cantori Città Valle di Maddaloni” e dunque il 26 dicembre 2019 presso la chiesa dell’Annunziata di Maddaloni, retta dai Padri Carmelitani Scalzi in piazza Umberto I°, con l’importantissima serata nel corso della quale si è tenuto il concerto per solisti, coro e orchestra denominato “Ave Formosissima” con la direzione del Maestro Antonio Barchetta e la voce recitante dell’ambasciatore della maddalonesità nel mondo, il presentatore Luca Ugo Tramontano. Nel corso dello stesso vi è stato l’augurio natalizio alla città da parte del Sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo. Nel corso della detta serata vi è stata anche l presentazione di tre dei poemi del Carmina burana di Carl Orff, sulla cui opera omnia è di prossima realizzazione un progetto artistico formativo culturale da parte del Maestro Antonio Barchetta con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale che coinvolgerà sia gli Istituti Comprensivi maddalonesi che il Liceo Classico “Giordano Bruno”.
Si sono avuti poi gli appuntamenti del 28 dicembre 2019 presso la chiesa di S. Maria dei Raccomandati, complesso Santa Maria De Commentatis in zona trivio San Giovanni e presso la sede della Biblioteca Culturale Musicale dell’Associazione “Aniello Barchetta”, in via Marotta 48 a Maddaloni.
Si è così giunti alla serata conclusiva di ieri domenica 29 dicembre presso la chiesa di Sant’Alfonso Maria de Liguori con il concerto per Organo e Coro dal titolo “Pier Natus” con la direzione del Maestro Antonio Barchetta e la voce recitante dell’ambasciatore della maddalonesità nel mondo, il presentatore Luca Ugo Tramontano.
Il Maestro Antonio Barchetta, come di consueto ha avuto modo di ringraziare a nome proprio e dell’Associazione Culturale Musicale Onlus“Aniello Barchetta”, il pubblico accorso a tutta la programmazione, le manifestazioni, gli Enti Locali Patrocinanti, le chiese e le altre location ospitanti ed i loro responsabili o sacerdoti per l’ospitalità, i coristi e gli artisti intervenuti, il sindaco e il vice sindaco di Maddaloni per le partecipazioni e gli interventi, la voce recitante e pilastro del sodalizio dalla prima ora Luca Ugo Tramontano, i mezzi di comunicazione di massa che promuovono i cicli di eventi dell’Associazione, e ha invitato a seguire le iniziative realizzate e le prossime attraverso le news del sito: www.associazionebarchetta.org. oppure il gruppo social https://www.facebook.com/groups/47574292469/ dove è possibile condividere e consultare i contributi stampa, foto, video ed osservazioni sugli eventi. L’occasione è gradita per rinnovare a tutti i più sinceri Auguri di Buon Natale e formulare quelli di Buon Anno.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post