Un casertano in audizione al Parlamento UE. Angelo Freda ospite nella sede di Bruxelles

Venerdì 1 febbraio presso la sede di Bruxelles del Parlamento UE è stato ascoltato in audizione il geometra Angelo Freda, che ha interloquito con la massima autorità europea sull’innovazione, progettazione e realizzazione dei progetti di valorizzazione del territorio. I progetti finanziati dall’UE sono, da sempre stati sottovalutati, e mai sfruttati a pieno, soprattutto dalla nostra regione che è risultata essere, per lungo periodo, fanalino di coda nella spesa dei fondi che l’UE mette a disposizione dei privati, appunto, per la valorizzazione del territorio attraverso idee innovative e valorizzanti. L’intervento del geometra Freda si è concentrato soprattutto sulla messa in rete, e quindi il collegamento diretto, delle società per permettere una perfetta integrazione di quelle che sono le prerogative comunitarie con il nostro territorio. Il geometra Angelo Freda, cellolese DOC, oltre ad essere uno stimato professionista è anche referente dell’Asso Balneari Campana di cui è presidente L’Arch. Cecoro, ma anche e soprattutto uomo di sport nella sua Cellole in cui gestisce la società sportiva Cellole che anche quest’anno tanto bene sta facendo nel campionato di prima categoria campana girone B in cui ha da poco conquistato il primato.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post