AN rinvia il congresso cittadino per partecipare alla marcia di protesta

Nella sede di Alleanza Nazionale, in via XX Settembre, si sarebbe

dovuto svolgere ieri mattina il congresso cittadino degli iscritti che avrebbe dovuto eleggere il nuovo presidente. “Ho chiesto” – ha affermato Giovanni Santangelo, presidente cittadino uscente – “al rappresentante della Federazione provinciale di AN, l’On. Angelo Polverino, presente alla riunione, di poter rimandare la fase congressuale alla prossima settimana, al fine di poter partecipare compatti alla marcia di protesta contro la discarica Lo Uttaro. L’On. Polverino ha acconsentito con molto piacere ed ha partecipato con tutta la sezione alla marcia. Domani sera” ha proseguito Santangelo – “nella sede di Via XX Settembre si riunirà il direttivo per riaprire i termini per la presentazione di eventuali altre candidature”. Se si fosse votato ieri Santangelo sarebbe stato rieletto per un secondo mandato consecutivo, visto che nessun altro iscritto ha presentato la propria candidatura e la proposta di riapertura dei termini sottolinea la grande democrazia partecipativa all’interno di AN. Ma, ormai i giochi sono fatti in Alleanza Nazionale anche in vista del congresso provinciale di primavera. Giovanni Santangelo succederà a se stesso come presidente della sezione di San Nicola La Strada. Eletto a maggio del 2003, Giovanni Santangelo al momento non sembra avere rivali. Dunque, domenica prossima, con inizio alle ore 11.00, alla presenza del rappresentante della federazione provinciale di Caserta, i 64 iscritti alla sezione si recheranno a votare dando prova di compattezza e unitarietà che fa ben sperare per il processo politico di AN in città. La più che probabile elezione di Santangelo è la dimostrazione del buon lavoro sin qui svolto dallo stesso Santangelo, che è riuscito a ricomporre, in tempi relativamente brevi, una sezione che precedentemente era nel 2003 sull’orlo della disgregazione totale.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post