Dopo lunghe indagini ritornano le manette ai polsi di Emilio Papa.

Molte persone residenti a Vitulazio hanno esposto le loro rimostranze al comando della locale caserma dei Carabinieri perch? vittime di una persona che, a loro dire, abusava in tutti i modi: Truffa, Estorsione, Rapine, Furti, Usura ecc. Tra i tanti cittadini che si sono lamentati, quella che pi? ha scosso l?opinione pubblica ? una donna anziana, assidua frequentatrice della ?Casa Maria Teresa di Calcutta? perch? era stata truffata dal Papa. Le indagini, iniziate circa un mese addietro, dal Comandante della Stazione dei Carabinieri di Vitulazio, Maresciallo Angelo Salzillo, coadiuvato dai suoi validi collaboratori, hanno consentito l?arresto di Emilio Papa, omonimo e nipote del famigerato boss di Sparanise. Il maresciallo Salzillo, da tempo teneva sotto controllo i movimenti del Papa e si era reso conto che questi agiva in modo tutt?altro che legale, illudendosi di raggirare le forze dell?ordine che, a sua insaputa, avevano presentato un dettagliato verbale alla Magistratura con la richiesta di emettere un?ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ottenuto ci?, oggi, gli uomini del Comandante Salzillo, hanno fatto scattare le indesiderate manette associando Emilio Papa al carcere di Santa Maria C.V. L?arresto ? avvenuto lungo una strada di Vitulazio. Appena la notizia si ? diffusa in paese, tantissime persone hanno tirato un sospiro di sollievo nella speranza che questa volta, il Papa, resti al fresco per un lungo periodo meditando su quanto ha commesso, seminando paura e terrore tra tante persone indifese. Intanto, i vitulatini si domandano: da quando la locale stazione dei carabinieri ? guidata dal Maresciallo Salzillo, molti delinquenti sono stati affidati nelle mani della Giustizia e si augurano che sia lungo il periodo di detenzione, in maniera da far ritornare, tra loro, quella serenit? che sembrava perduta. Inoltre, l?assiduo impegno del Comandante Salzillo ha fatto si che i vitulatini avvertano una certa fiducia nelle Istituzioni, cosa che, negli ultimi anni, era venuta a mancare.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria