Occhio allo scambio del “cartellino” tra dipendenti: il “furbetto” rischia una condanna penale per falsa attestazione. Reato anche se la sostituzione del badge non ha ricadute pratiche sul servizio

Va condannato il “furbetto del cartellino” solo perché si è scambiato il badge. Risponde, infatti, di falsa attestazione pure se lo scambio non ha avuto ricadute pratiche in termini di disservizio nella pubblica amministrazione. A chiarire tali principi la sentenza…