Casagiove – Arrestato extracomunitario di origini gambiane per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nella mattina di ieri, mercoledì 18 Dicembre 2019, la Polizia di Stato di Caserta – Squadra Volante ha proceduto all’arresto di un giovane extracomunitario, K. E., classe ’99, regolare sul territorio nazionale, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo “hashish” e “marijuana”.
Nell’ambito dei servizi di contrasto all’attività di spaccio di sostanze stupefacenti, gli operanti procedevano al controllo di un immobile sito in Casagiove, con l’ausilio di unità cinofila antidroga. Durante la perquisizione, l’unità cinofila, attirata dall’odore nonostante il tentativo di occultamento all’interno di un cestino da rifiuti posizionato in una delle camere da letto, rinveniva una busta in cellophane contenente sostanza vegetale del tipo marjuana, con un peso complessivo di circa 85 grammi, ed hashish, del peso di circa 2 grammi.
All’esito della perquisizione, oltre alla sostanza stupefacente, gli operatori sequestravano anche un bilancino di precisione e circa 50 piccoli involucri in cellophane trasparente, evidentemente utilizzati per la suddivisione in dosi, oltre alla somma di 400 Euro circa, suddivisa in banconote di piccolo taglio, il tutto trovato nella disponibilità della persona arrestata.
A conclusione degli accertamenti di Polizia Scientifica svolti sulla persona e sulla sostanza stupefacente sequestrata, informato il P.M. di turno presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, il giovane extracomunitario veniva dichiarato in stato di arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa di giudizio per direttissima.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post