Colonscopia robotica indolore al Pineta Grande Hospital: la prima del sud Italia

Il Pineta Grande Hospital di Castel Volturno, in provincia di Caserta, è il primo ospedale del sud Italia ad effettuare la colonscopia robotica, esame eseguito dal dott. Giuseppe Candilio.
Si tratta di una tecnica innovativa del tutto indolore e non presenta la necessità di sedazione, questo è possibile grazie alla precisione e al movimento accurato dello strumento con cui l’esame viene effettuato: il dispositivo è comandato tramite un joystick e permette di rimuovere polipi ed effettuare biopsie. E come se non bastasse, questa tecnologia rappresenta un orgoglio tutto italiano: è stata infatti sviluppata dall’Istituto di BioRobotica di Pisa in collaborazione con l’Università Sant’Anna, un’altra eccellenza del nostro Paese.
Giuseppe Candilio ha spigato: “Tutti i pazienti potranno sottoporsi a questo esame diagnostico, anche coloro che soffrono ad esempio di patologie cardiache e che potrebbero andare incontro a dei rischi qualora fossero sedati” .“Con questo tipo di tecnologia si azzererà il rischio infezioni, dato che vengono utilizzati materiali usa e getta così come si elimineranno quasi completamente altre possibili complicazioni durante l’esame”.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post