Attività Carabinieri Caserta

Ruba il portafogli ad una fedele durante la funzione religiosa all’interno del Duomo di Santa Maria Capua Vetere. I carabinieri arrestano un 31enne. Nel corso della mattinata odierna i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Santa Maria hanno tratto in arresto, per furto aggravato, SALEMME Ivano, cl. 84 del posto. L’uomo, all’interno del Duomo di Santa Maria Capua Vetere, durante la funzione religiosa, ha approfittato di un momento di distrazione da parte di una 65enne intenta a pregare, per rubarle il portafogli. I militari dell’Arma, allertati dai fedeli, sono immediatamente giunti sul luogo bloccando, in Piazza Matteotti,  il SALEMME mentre tentava di allontanarsi.
L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita all’avente diritto.

I carabinieri  del Comando Stazione di San Cipriano, in ottemperanza ad un mandato d’arresto europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria Austriaca, hanno proceduto arrestato VOICU RAZVAN ROMULUS, cl. 85, rumeno, per il reati di “rapina e detenzione di armi”. L’arrestato, è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE),

I carabinieri del Comando Stazione di Castel Volturno, in località Pescopagano hanno tratto in arresto un 51enne di origini tunisine ma residente in Pescopagano, proprietario di un bar ivi ubicato. Lo stesso si è reso responsabile del reato di furto di energia elettrica. Nella circostanza i carabinieri, collaborati da personale tecnico “Enel”, hanno accertato che lo stesso aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete pubblica per alimentare il proprio esercizio commerciale. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post