Moretto (AN): “Scuole comunali senza manutenzione per mancanza di fondi”.

 “Molti esponenti del parlamentino della IV^ Municipalità, così come un folto gruppo di cittadini residenti che hanno figli che frequentano le scuole ricadenti sul territorio in questione, si sono rivolti alla mia persona lamentando che da un anno numerose richieste di interventi manutentivi degli immobili scolastici sono rimaste inevase o, addirittura, senza alcuna risposta”. Ad affermarlo è il consigliere comunale di Alleanza Nazionale, Vincenzo Moretto, attualmente vice Presidente del Consiglio comunale che denuncia la grave situazione in cui versano gli istituti scolastici. “Gli stessi tecnici comunali” – ha proseguito Moretto – “hanno inviato all’assessore Gambale le numerose richieste che pervengono quotidianamente presso gli uffici della Municipalità sostenendo di essere impossibilitati ad intervenire per soddisfare le richieste, in quanto sono esauriti i fondi dell’appalto di manutenzione relativi al triennio 2003-2005. Occorre” – sottolinea Moretto – “intervenire al più presto al fine di prevenire eventuali incidenti anche gravi di cui potrebbero rimanere vittima gli studenti ed il personale scolastico a causa della mancata manutenzione ordinaria degli immobili scolastici, in considerazione del fatto che eventuali richieste di risarcimento dei danni subiti vedrebbero sicuramente soccombente l’Amministrazione comunale, sia sul piano economico che su quello dell’immagine stessa dell’Ente e della Città, senza dimenticare il fatto che gli istituti scolastici non sono ancora tutti a norma (legge 626)”.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post