Incidente sulla statale 265

La Statale 265 è, insieme al Viale Carlo III^, l’arteria stradale a più alto tasso di incidentalità dell’intera

provincia di Caserta. Non passa giorno, infatti, che lungo l’arteria avvengano incidenti automobilistici sia in territorio sanmarchese che in quello di Maddaloni. Ieri l’altro è avvenuto l’ennesimo incidente per la seria “lassù qualcuno mi ama”. Erano appena trascorse da pochi minuti le 23,30 quando il conducente di una Fiat Punto, condotta dal venticinquenne P.P. di Maddaloni, è venuto in collisione con una Seat Toledo che proveniva in senso contrario, alla cui guida c’era S.C., sessantenne di Orta di Atella. L’incidente è avvenuto poco prima del noto caseificio “Bellopede”, quando, per cause ancora in corso di accertamenti, le due autovetture sono venute in collisione. Nell’urto, il giovane Piccirillo ha riportato un trauma cranico per essere andato a sbattere con il vetro anteriore dell’autovettura. Fortunatamente per lui nessuna seria conseguenza se non un forte mal di testa. Ai due sfortunati automobilisti non è rimasto altro da fare che scambiarsi le generalità ed affidare tutto alle rispettive assicurazioni.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post