Rosa Guarino: un?artista vitulatina che impone la sua arte

La giovane artista vitulatina Rosa Guarino riesce a meravigliare sempre pi?. Diplomata alla Accademia delle Belle Arti di Frosinone, la Guarino esord? in due importanti mostre collettive tenutesi a Roma e a Latina, riscuotendo unanimi consensi da parte dei numerosi visitatori. Lo stesso successo si ripet?, nell?anno 2000, alla manifestazione che la Zucchi tenne a Milano. L?Associazione Lyons Club di Caiazzo, di cui ? presidente Renato Vitagliano, ha organizzato, nelle antiche sale dell?artistico Palazzo Mazziotti, una manifestazione che ha visto la partecipazione di Rosa Guarino. Le opere esposte dalla giovane artista vitulatina sono di un?eccezionale vivacit? e la prof. Marina Scialdone ha cos? espresso il suo giudizio chiarificatore:? I dipinti della Guarino dedicati alla fauna presentano uno squarcio vivo e stimolante. In questo caso si pu? parlare di una stilizzazione coloristico- figurativo, laddove l?attenzione del visitatore si ferma su un particolare anatomico riportandolo con forza al centro del pensiero o quando, nelle sagome evanescenti, che nulla hanno a che fare con il mondo reale, si intuisce il contorno di una civetta, di un delfino o di un?upupa che danno l?impressione di guizzare fuori dalla tela per fondersi con la fantasia?. Rosa Guarino ha effettuato altre due mostre personali: l?una presso la galleria ?Arte Vinciguerra in Bellona, l?altra presso la libreria Guida di Capua. Nel prossimo mese di Giugno, su invito del Sindaco di Caserta, coroner? questa sua prima fase artistica con una mostra presso il complesso S. Agostino dove presenter? 32 nuove opere. Come si conviene ad un artista, il migliore augurio da fare ? il seguente: Semper ad Majora

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria