Caserta – San Leucio, nuovi progetti al liceo artistico

Prendono il via a Caserta i nuovi progetti di formazione e promozione culturale, finanziati dal programma “Per chi crea” promosso dal Mibac e gestito dalla SIAE, che verranno realizzati dagli studenti del Liceo Artistico San Leucio, presieduto dalla Dirigente Scolastico dott.ssa Immacolata Nespoli, in sinergia con SIEDAS, Società Italiana Esperti di Diritto delle Arti e dello Spettacolo e con la collaborazione del Comune di Caserta. Sono due i progetti: il primo intitolato “Ripreso Bene”- settore Cinema, il secondo dal titolo “Composizioni sinestetiche: memorie del paesaggio sonoro del Real Belvedere” – settore musica.
Il progetto di cinema ha il duplice obiettivo di fornire ai ragazzi mezzi di espressione e comunicazione attraverso i quali incanalare le proprie emozioni e pensieri, riflettere sugli eventi e guardare il mondo trovando un modo per interpretarlo e, alla fine, comprenderlo; e, allo stesso tempo, utilizzare gli strumenti propri del mondo del cinema per valorizzare il patrimonio culturale locale con maggiore efficacia in modo da generare e stimolare identità, produzione culturale, coesione, innovazione sociale.
Il progetto di musica, invece, si propone di riportare alla luce il paesaggio sonoro del Real Belvedere di San Leucio, offrendo ai ragazzi e al pubblico intervenuto in loco un’opportunità di conoscenza di tale complesso monumentale, parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, a mezzo del mediatore musicale. I ragazzi saranno coinvolti in un’immersione di suoni del Belvedere, ricreando tracce che poi confluiranno in quattro installazioni, quali tappe di un percorso che rievocherà e valorizzerà – ponendo in dialogo musica, narrazione e movimento espressivo – le attività storicamente legate al sito (in particolare quelle di produzione vinicola e di lavorazione della seta).Al termine dei lavori vi sarà la proiezione di un cortometraggio e la realizzazione di un audio-documentario, ideati e montati dagli stessi studenti del Liceo Artistico.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post