Autunno Musicale – Suoni e Luoghi d’Arte

Maddaloni (CE). Domenica, 1 dicembre 2019 alle ore 11.30 presso il Museo Archeologico di Calatia in Maddaloni, in occasione della stagione musicale 06-10-2019 – 13-12-2019, si svolgerà un concerto eseguito da Massimiliano Damerini. Egli ha studiato con Alfredo They e Martha Del Vecchio, diplomandosi in pianoforte e composizione. La critica internazionale lo ha definito uno dei tre massimi pianisti italiani con Benedetti Michelangeli e Pollini; quella italiana lo ha insignito per ben due volte del Premio Abbiati: nel 1992, quale Concertista dell’anno, e nel 2006, per l’esecuzione di Ausklang di Helmut Lachenmann alla RAI di Torino. Dedicatario di brani di importanti compositori contemporanei, ha inciso per EMI, Etcetera, Arts, Koch, Ricordi – BMG, Accord, Naxos, Col Legno, Dynamic, Musikstrasse e Warner. Ha suonato nei più importanti teatri del mondo – Milano, Venezia, Vienna, Londra, Monaco, Lipsia, Parigi, Ginevra, Zurigo, Madrid, Buenos Aires, Guatemala e Giappone -, esibendosi in recital o collaborando con prestigiose orchestre – London Philharmonic, BBC Symphony, Bayerischer Rundfunk, Deutsche – Symphonie di Berlino, ORF di Vienna, Accademia di S. Cecilia, RAI, Orquesta Nacional Espanola, Orquesta Sinfonica Portoguesa, Filarmonica de Buenos Aires -. È spesso invitato a partecipare alle giurie in importanti concorsi pianistici internazionali e tiene masterclass e corsi di perfezionamento in tutta Europa. Programma: Fryderick Chopin (1810 – 1849) Notturno in do minore op.48 n.1; Gabriel Fauré (1824 – 1945) Notturno in re bemolle maggiore op.63, Alexander Scriabin (1871 – 1915) Notturno op.9 per la mano sinistra; Claude Debussy (1862 – 1918) La terrasse des audiences du clair de lune; (da Préludes, II livre) AAVV – Brani in prima esecuzione di allievi della classe di composizione di Giacomo Vitale.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post