Padre e figlio sorpresi a rubare, arrestati dai Carabinieri

Li hanno sorpresi mentre stavano caricando sulla loro vettura alcune lastre in plexiglass appena rubate. E’ accaduto a Capodrise nella serata di ieri. I Carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Marcianise, a seguito di una telefonata giunta al numero di emergenza 112, si sono portati nel piazzale antistante l’ex centro commerciale “I giardini del Sole” dove hanno sorpreso e bloccato un 50enne ed un 16enne, rispettivamente padre e figlio, di Marcianise, mentre stavano caricando sul tetto della loro vettura, una Fiat Punto, alcune lastre in plexiglass originariamente poste a copertura dell’area di prelevamento dei carrelli per la spesa del citato centro commerciale.
Nella circostanza i militari dell’Arma hanno sequestrato tenaglie e cacciaviti utilizzati per smontare le citate coperture.
La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita agli aventi diritto.
Il 50enne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo mentre il figlio 16enne è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di Napoli Colli Aminei.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post