Sembrava incinta e invece era un tumore gigante, 17enne salvata dai medici a Napoli

Arriva in Ospedale a Giuliano, in provincia di Napoli, pensando di essere incinta, poi la sconvolgente scoperta: si trattava di un tumore gigante operato, in seguito, con successo, dal’equipe di ginecologia dell’Ospedale San Giuliano.
Protagonista una ragazza di 17 anni di Giugliano che da tempo accusava un gonfiore addominale decisamente anomalo. Fino al momento in cui i genitori, preoccupatissimi, hanno deciso di farla visitare. L’equipe guidata dal dott. Cacciapuoti le ha diagnosticato un teratoma maturo, un tumore benigno di 45 centimetri di diametro e di 13 chili di peso. L’intervento è stato delicatissimo ma è riuscito perfettamente.
“Sentivo un dolore forte alla pancia e mi tirava anche dietro alla schiena – ha spiegato a Il Mattino la 17enne – Mi sono spaventata perché era un dolore abbastanza forte. Quindi sono venuta in ospedale e i medici mi hanno detto che dovevo ricoverarmi. Mi hanno detto che avevo una cisti ovarica abbastanza grande. Sono stata operata e per fortuna è andato tutto bene. Mi hanno curata e calmata. Mi sento miracolata”.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post