Ad Alessandro Rabbito e Viviana Marolda Premio AdAstra

Il 2018 si chiude con una bellissima notizia. Per Alessandro Rabbito e Viviana Marolda, due giovani napoletani insigniti del premio AdAstra, si sono aperte le porte della prestigiosa Medical University of Bialystock in Polonia, grazie ad una borsa di studio cofinanziata dall’Unione europea nell’ambito del programma per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020. Entrambi laureati in biotecnologie mediche, Alessandro e Viviana avranno la possibilità per quattro anni di condividere scambi di conoscenze e buone prassi in una logica di cooperazione internazionale ed intersettoriale in grado di rafforzare le loro competenze di base e di dare un impulso significativo alle loro carriere. In particolare, Alessandro potrà proseguire la sua attività nel campo delle patologie neurodegenerative, soprattutto in materia di Alzheimer, studiando nuovi biomarkers per la diagnosi e possibili target terapeutici; Viviana lavorerà nel campo della immunomodulazione, alla ricerca di nuove strategie capaci di contrastare il cancro del colon-retto. Il successo internazionale di questi ragazzi, ai quali auguriamo di cuore un futuro ricco di soddisfazioni, è per tutti quelli della Fondazione AdAstra motivo di grande orgoglio, oltre che di incoraggiamento a proseguire lungo la strada intrapresa. Attraverso il Premio AdAstra continueremo a celebrare e valorizzare i giovani campani che si distinguono per merito, competenze, professionalità, con un riconoscimento che al tempo stesso vuole essere uno stimolo per le giovani generazioni a fare sempre di più e meglio e, più in generale, un punto di riferimento capace di contribuire al rilancio economico e valoriale del nostro Territorio. Una missione che da sempre ci impegna con grande entusiasmo e senso di responsabilità, ed a cui non intendiamo rinunciare.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post