Andrea Manfredi, chi è l’italiano morto sull’aereo precipitato in mare

Si chiamava Andrea Manfredi il ragazzo di 26 anni a bordo dell’aereo della Air Lion precipitato in mare. Andrea era un ciclista appassionato di viaggi, come si può vedere dal suo profilo Facebook: tra gli ultimi post, le foto del viaggio a Hong Kong e in Indonesia, dove il suo cammino si è interrotto.
Il sito web indonesiano Kamparan ha pubblicato la lista con i nomi dei passeggeri e, fra di loro, c’è un italiano, notizia confermata anche dal presidente della compagnia aerea e poi dalla Farnesina.
Si tratterebbe di Andrea Manfredi, 26enne di Massa con un passato da ciclista.
“Posso cambiare la mia vita, ma non la mia passione” scrive nel suo ultimo post su facebook, e la “passione” erano le due ruote che lui aveva fatto diventare un lavoro fondando la Sportek un’azienda che coniugava la tecnologia con la bicicletta.
Il viaggio in Asia era iniziato il 17 ottobre quando dall’aeroporto di Pisa era partito per Hong Kong,
“viaggiare per seguire sempre i tuoi sogni” scriveva, poi dall’isola si era spostato in Indonesia il 26.Nel 2013 ha gareggiato con la Ceramica Flaminia mentre nel biennio seguente ha militato tra i professionisti con la Bardiani CSF, prima di creare l’azienda Sportek.
Il profilo Instagram, sul quale gli amici stanno scrivendo messaggi di cordoglio, rivela che il giovane si trovava proprio ieri a Giacarta.
(fonte LEGGO)

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post