La soave poesia di Rosanna Giordano

La giovane scrittrice Rosanna Giordano debutta con un interessante libro:  "Le parole dell’anima". E' una raccolta di pura, semplice e e soave poesia. Esperienze di vita, sensazioni, emozioni, stati d’animo, che giungono dritte/i al cuore del lettore, che non può che restarne affascinato, coinvolto, suggestionato positivamente. L’autore si immerge nella quotidianità, nell'essenza poetica e artistica di vivere, osservare e sentire. Il cuore suggerisce, i neuroni elaborano la vita, le cose, l’amore, la natura, la luce, colori e suoni. Una sorta di Tac che scansiona anima e parole, con l’intento di donare speranza alle persone e guarire cuori affranti. Versi terapeutici, per una società malata, priva di valori e di umanità. L’amore per la vita, per il prossimo, per i più deboli, per gli emarginati, per chi voce non ha, per gli invisibili. La speranza per un mondo migliore, la fede, la felicità, gli affetti, l’amicizia, i sogni, i dolori, la gioia, l’altruismo, l’ottimismo. Il miracolo della vita, la luce e le tenebre, ombre e luci. Vita che ruba speranze, ma non i sogni residenti stabilmente nell’anima. Le ragioni del cuore, un cuore pulsante che parla. La potenza delle parole, l’uso corretto o improprio, che possono cambiare la società, in positivo o in negativo. “Le parole dell’Anima”, un viaggio tra sogno e realtà. Una passeggiata nei meandri della mente, del pensiero, dell'io, e il lettore lo accompagna, passo passo, rapito da quella poetica e da quella penna che lo porta ad acquisire colori e vitalità, fino al “verde elettrico”, che regala speranza, per un mondo migliore, dove trionfano l’amore, l’amicizia, la rinascita.
Rosanna Giordano, originaria di Alvignano. Ha studiato Psicologia presso l’Università di Toronto(Canada). Ama Michael Bolton, Laura Pausini e Renato Zero. Diversi hobby, pittura in primis. Il libro si puo’ acquistare, prenotandolo in tutte le librerie dello stivale.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post