Stellina d’Oro 2006, bilancio pi? che positivo.

Qualcuno ha detto: “La natura non ? nostra, ma l’abbiamo presa in prestito dai nostri figli”. E le cose prese in prestito vanno restituite. Integre. Domenica 10 settembre 2006 nel Piccolo Teatro Iovinelli, col patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Caiazzo, si ? svolto il concorso canoro per bambini “La Stellina d?Oro” che quest’anno festeggia la XV edizione. La manifestazione, organizzata dal Centro Sociale Oratorio A.N.S.P.I. “San Nicola” di Caiazzo, ? nata nel 1992 da un’idea di don Giovanni Fusco ed Antonio Bernardo. Temi delle canzoni di quest’anno sono stati l’ecologia, l’inquinamento, il mare, la terra e le sue preziose risorse. Hanno partecipato i bambini: Filomena Bernardo, Vincenzo Bernardo, Antonella Cammarota, Francesca Cinicola, Giulia Cinicola, Simona D’Accindio, Jole D’Agostino, Angelica D’Andrea, Erika D’Andrea, Maria Carmela De Sorbo, Maria Francesca Della Valle, Raffaella Della Valle, Chiara Del Vecchio, Erica Del Vecchio, Antonio Fazzone, Ilaria Fiocco, Landricia Gastaldo, Antonio Giorgio, Domenica Mastroianni, Serena Mastroianni, Martina Mazzarella, Alessia Minutillo, Serena Minutillo, Giovanni Ricci, Maria Ricci, Chiara Pina Romano, Elia Romano, Palma Sgueglia, Elisabetta Simeone e Angela Myriam Vocile. Per la categoria “Stelline”, composta da bambini dai tre ai sette anni, ha vinto la canzone “Stella fra le stelle” interpretata da Giulia Cinicola. Per la categoria “Comete”, composta da bambini dagli otto agli undici anni, ha vinto la canzone “I doni della terra” interpretata da Maria Carmela De Sorbo. Le diciassette canzoni in gara sono state votate da una giuria composta dalle mamme dei solisti che le hanno interpretate. I bambini sono stati diretti dalle maestre Angela ed Elisabetta Musco vincitrici delle prime edizioni della Stellina d’Oro e valide collaboratrici dal 2002 dell’A.N.S.P.I. “San Nicola” nella preparazione e direzione dei bambini. Dal 1996 la manifestazione ? presentata da Giovanni Albano che anche quest’anno ha dato prova della sua arte e simpatia. Negli ultimi anni lo vediamo affiancato nella presentazione da piacevoli presenze femminili: prima Barbara Albano, poi Marilina Nicolella e quest’anno Angela Musco. Il gruppo teatrale “I Guapp”, composto da Alessandro Altieri, Riccardo Altieri, Armando Bruno e Pasquale De Rienzo, ha intrattenuto il pubblico con divertenti scenette comiche. Nunzia Ponsillo ha curato le scenografie ispirate quest’anno ai temi delle canzoni in gara. I presenti in sala hanno potuto apprezzare anche il gruppo musicale “Gli Ora Zero”; il complesso, nella sua attuale formazione (Antonio Bernardo alla tastiera, Rosario Gaglione alla batteria, Arturo Cassella al basso, Guido Leonetti alla chitarra e Crescenzo Aruta voce) da circa dieci anni collabora con la Stellina d’Oro. Il Sindaco Giaquinto e l’assessore all’ecologia e all’ambiente De Filio hanno portato il saluto dell’Amministrazione Comunale e si sono soffermati sul problema della raccolta differenziata. La serata ? piacevolmente giunta alla fine con l’esibizione di Giovanni Albano che ha portato sul palco uno dei suoi personaggi, e con l’esibizione di un gruppo di cantori nostrani (Antonio Bernardo, Francesco Carullo, Antonio Della Valle, Giuseppe Fiore, Alfonso Mastroianni, Giuseppe Ponsillo, Biagio Santacroce e Francesco Vocile), battezzato per l’occasione “Le facce toste”, che ha cantato “A Caiazzo”, “O surdato ‘nnamurato” e “Cu ‘e triccheballacche”. Anche l’edizione di quest’anno si ? conclusa con un bilancio pi? che positivo per l’organizzazione che ha riscosso molti apprezzamenti.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria