Cantiere sequestrato ai De Julio.

Secondo attendibile fonte tempo scaduto per la convalida perch?: il giudice ? in ferie fino al 20.
Incredulo il presidente del comitato civico, Civitella, sollecitato da numerosi, sconcertati cittadini. ?Auspico che i preposti effettuino anche altri controlli e sequestri nella settimana di Ferragosto?
Sarebbe finita come molti temevano, cio? ?a tarallucci e vino?, la storia del cantiere sequestrato nel giardino del palazzo De Julio dalla polizia municipale nella settimana di Ferragosto, ma per il quale, secondo attendibile fonte, non sarebbe stato emanato alcun provvedimento di convalida giudiziaria entro il termine perentorio di 48 ore dal sequestro che, pertanto, sarebbe definitivamente decaduto. Non perch? la magistratura abbia riscontrato l?infondatezza delle violazioni contestate dai preposti comunali e le illegalit? verbalizzate dalla polizia locale, ma perch?, a quanto si vocifera, la pratica sarebbe stata affidata ad un giudice ufficialmente in ferie fino al termine della settimana prossima. Secondo la stessa fonte, per evitare l?infruttuosa scadenza dei termini, la convalida del sequestro poteva essere operata anche dal giudice di sorveglianza, ma neanche questo sarebbe avvenuto, per cui i cittadini, preoccupati ancor pi? di prima, si sono rivolti nuovamente al presidente del comitato civico, Stefano, Civitella che al riguardo dichiara: ?Certo ? preoccupante che certe strane situazioni si verifichino sempre a ridosso di Ferragosto, ma auspico almeno che nei prossimi giorni i preposti operino altri controlli e sequestri di cantieri irregolari, nonch? delle numerose aziende agrituristiche e circoli, dai pi? disparati nomi, che proprio in questi giorni fanno maggiormente concorrenza sleale ai ristoranti che pagano le tasse organizzando cerimonie e matrimoni con tanto d?insegne, manifesti, locandine e perfino biglietti da visita. Possibile che nessuno dei preposti abbia visto mai niente? Di fronte alla legge non devono esserci filoni preferenziali, ma neanche lesivi per determinati cittadini, per cui auspico che il cantiere nel giardino del giudice De Julio non sia l?unico posto sotto sequestro proprio durante la settimana di Ferragosto. Soprattutto se, come si vocifera, le irregolarit? contestate dai preposti risalgono, ovvero si riferiscono, a concessioni rilasciate nel 2002 o anche prima. Creare problemi a un cittadino nella settimana di ferragosto non ? la stessa cosa che farlo in altro periodo, quando ? pi? facile trovare un avvocato e difendersi, ma anche trovare un giudice che convalidi un sequestro. Ad ogni modo, se il Comune ha disposto l?annullamento delle concessioni e il ripristino dello stato dei luoghi, a prescindere dal sequestro del cantiere il sindaco e gli altri preposti dovranno vigilare, anche per smentire sul nascere le perfide illazioni che gi? sono sulla bocca di tutti?.

C

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post
Postato in Senza categoria