Advertisement Advertisement

Destinaci il 5 X mille dell'Irpef segnalando la Partita Iva 02974020618

A te non costa nulla per noi è tanto

Menu principale
Home
Notizie
L'Associazione
Manifestazioni
Libri
Foto
Storia e Cultura
Archivio Stampa
Necrologi
Arte
Link
Contattaci
Cerca
Amministratore

deasport.it


Accedi all'archivio del sito deasport.it

Statistiche
Visitatori: 9910351
dal 8 gennaio 2007
Home

Molti consensi per il libro “La gioia di comunicare con la poesia” PDF Stampa E-mail
Scritto da Salvatore Candalino   
domenica 15 aprile 2018
Ha avuto luogo la presentazione del libro “La gioia di comunicare con la poesia “ presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo “U. Foscolo” di Cancello ed Arnone, in Via Settembrini - Cancello ed Arnone (CE).
L’opuscolo contiene i migliori dieci testi delle tre sezioni inerenti la 3^ edizione del concorso di Poesia “Calliope” 2016/2017, ed esattamente:
Sezione G/1(ragazzi dai 10 ai 14 anni) i seguenti ragazzi Pietro Terribile, Iris De Lise, Marika De Caprio, Clemente Manzo, Elena Del Gaudio alunni dell’Istituto Comprensivo “Ugo Foscolo” di Cancello ed Arnone; Assunta D’Alterio, Anna Pia Cavallo, Stefano Merola provenienti dall’ICAS “S.Solimene” di Sparanise; Serena Colella della Scuola Secondaria di Calvi Risorta; Pasqualino Raimondo della Scuola Secondaria di primo grado di Santa Maria La Fossa.
Sezione G/2 (ragazzi dai 15 ai 18 anni) si sono classificati tra i primi dieci: Micheleandrea Benedetto; Manuela Davide del Liceo Scientifico di Castel Volturno; Russo Angela, Ida Di Rienzo del Liceo Statale “S. Pizzi” di Capua; Antonio Sepolvere dell’ITIS “Falco” di Capua; Stefano Ventrone, Salvatore Paolella, Bartolomeo Leonardo Sapiello, Emanuele Sorgente dell’ISISS “Stefanelli” di Mondragone.
Ed infine i primi 10 classificati della Sezione Adulti, ossia: Alessandro Gravante, Luigi Abbro, Pierluigi Mirra, Paola Starace, Emi (Emilia D’Ambrosio), Eugenio Raimondo, Paolo De Chirico.
L’evento si è svolto in un clima di grande familiarità e professionalità con i saluti istituzionali della prof.ssa Maddalena Della Valle, in sostituzione della prof.ssa Maria Martucci, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Cancello ed Arnone, seguita dal sindaco di Cancello ed Arnone, Pasqualino Emerito.
In seguito la parola è stata data alla giornalista Matilde Maisto (coordinatrice dell’evento insieme a Mattia Branco), che, dopo i dovuti ringraziamenti a tutte le persone coinvolte, agli ospiti presenti, agli amici, ai simpatizzanti, ai componenti della giuria e del comitato d’onore, nonchè alla Legale Rappresentante della New Melody, la signora Anna D’Ambrosio, assente per motivi personali, ha voluto precisare il motivo, la freccia che l’ha spinta insieme al suo compagno di viaggio Mattia Branco ad intraprendere questo sentiero culturale e poetico in un territorio bruciato dal malessere, in questa nostra “terra dei fuochi” menzionata solo e sempre in modo negativo; ebbene, è appunto per mostrare al mondo intero – lei dice – che il Basso Volturno è anche e soprattutto un territorio in fermento, una testimonianza di attivismo culturale che anela a riscattarsi socialmente e culturalmente, un territorio dove la poesia arriva ai cuori e li esalta alla bellezza e alla bontà dei sentimenti umani, ecco perché è iniziato il nostro cammino verso la “poesia”
Sarebbe stato poi il momento del professore Raffaele Raimondo, purtroppo anche lui assente per motivi familiari, ma il nostro professore non ha voluto farci mancare il suo sostegno con una missiva che ho letto con grande piacere, egli dice: “Cari amici Mattia e Tilde, primi promotori con Anja del prestigioso Premio Calliope, desidero giustificare la mia assenza forzata a codesto appuntamento culturale che abbiamo caldeggiato insieme. Vi prego di rappresentare le scuse anche al Presidente Cervo, ai colleghi della Giuria, alle Autorità intervenute, ai premiati concorrenti della passata edizione e a tutti i presenti indistintamente. Mi sento onorato di far parte idealmente della Grande Famiglia del Calliope, concorso in crescita anno dopo anno. Ai vincitori i cui componimenti sono ospitati nel volumetto che oggi presentate in pubblico giungano le mie più sincere congratulazioni. Siano essi orgogliosi dei loro testi letterari e continuino a coltivare la passione lirica. Ai più giovani un invito speciale ed un monito: Amate la Poesia in ogni sua forma anche naturale, musicale, figurativa e sappiate che la vera poesia si raggiunge dopo decenni e decenni di esperienza esistenziale, di studio, di affinamento dello spirito e dello stile personale. A tutti il mio caloroso congedo, con la viva speranza di ritrovarci per vivere fraternamente altri ed alti slanci, per avvertire nuove emozioni e per testimoniarci reciprocamente comprensione, rispetto, amicizia, amore.
Ha concluso gli interventi il prof. Aldo Cervo, pregiatissimo Presidente della nostra Giuria, che tra l’altro ha gentilmente scritto la prefazione al volumetto in questione e che qui, vogliamo nuovamente ringraziare per la pazienza, la competenza e la squisita gentilezza.
Dopo i vari interventi, ben coordinati e sollecitati dal giornalista Mattia Branco è iniziata la consegna dei libri a tutti i potenziali vincitori, ai rappresentanti delle scuole da cui provengono, ai gentilissimi poeti adulti, ai componenti della Giuria presenti la prof.ssa Italia Iovine e la giornalista Mina Iazzetta, a cui va un ringraziamento ed un abbraccio specialissimo per la sua forza d’animo ed il suo sorriso radioso.
Ringrazio per la presenza alcuni componenti del gruppo di Letteratitudini: Raffaele De Lucia, Concetta Merenda, Felicetta Montella, Daniela Sorbo, Marinella Viola, nonché il maresciallo Gaetano Pescina in rappresentanza del gruppo San Pio di Cancello ed Arnone.
Segnaliamo anche la presenza del Signor Salvatore Sticca, che durante la premiazione del Calliope 3 si è prestato a leggere tutte le poesie vincitrici.
A questo punto cala il sipario sul Calliope 3 e s’inizia a lavorare per il Calliope 4.
 
Pros. >
STAMPA

Dea Notizie

Scarica qui il n.186 di Dea Notizie del 15 aprile 2018.

Archivio e consultazione
Novità
La Galleria Fotografica è pronta! Accedi
Chi è online