Si riapre il sipario!

E dopo una pausa dovuta sia alle norme anti-COVID che a un senso di responsabilità, torna a rialzarsi il sipario del Teatro dei Lazzari Felici, che prende il nome dalla famosa canzone del grande Pino Daniele che da ragazzo abitava proprio lì.
Per chi non lo conoscesse il Teatro dei Lazzari Felici è un tipico teatro “napoletano”, ossia non la classica sala cui siamo abituati ma un vero e proprio esempio di architettura napoletana con mattoni in tufo e soffitto a volte, che si trova nel cuore di Napoli, in vico Santa Maria dell’Aiuto 17 a due passi da Largo Santa Maria la Nova.
Il leitmotiv di questa stagione sarà il divertimento con responsabilità; infatti al fine di garantire un godimento della serata senza stress sono state adottate misure di sicurezza che vanno oltre quelle obbligatorie: come per esempio riduzione drastica dei numeri di posti, sanificazione prima e dopo ogni spettacolo/utilizzo della sala, rispetto delle distanze di sicurezza tra un tavolo e l’altro.
Tante le soprese di questa nuova stagione con spettacoli all’insegna della napoletanità e della buona compagnia grazie al giusto mix tra artisti affermati del panorama napoletano e realtà emergenti piene di sorprese.
Come sempre ogni spettacolo sarà preceduto da un momento degustativo all’insegna della cucina tradizionale napoletana e del buon vino per rendere la serata ancora più piacevole.
Ad inaugurare il palco sabato 3 ottobre sarà un habituè del palco: la bravissima Elena Vittoria con lo spettacolo E levate ‘a cammesella.
Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare o mandare messaggi WhatsApp al 338 965 22 88, consultare il sito web www.lazzarifelici.it o la pagina Fb Lazzari Felici.
Teatro dei Lazzari Felici
Vico Santa Maria dell’Aiuto 17
80134 Napoli

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post