Caserta, Lucia Esposito (Pd) firma il Patto per le donne

«Ho firmato il Patto per le donne». Lo dichiara Lucia Esposito, in corsa alle Regionali nella lista del Partito democratico. «Si tratta di un documento – chiarisce Esposito –, scritto dagli Stati Generali delle Donne della Campania, coordinati da Maria Lippiello, che impegna le candidate e i candidati alle Regionali, qualora eletti, a sostenere una serie di iniziative in favore delle donne, soprattutto quelle vittime di violenza, fisica e psicologia. Considero il Patto un’occasione per costruire nuove relazioni e nuovi legami tra chi amministra e chi vive i territori; l’ho letto, l’ho studiato – aggiunge –: non è un libro dei sogni, né un elenco di buone intenzioni, ma un atto di responsabilità su misure concrete. Garantire alle ragazze e alle donne l’accesso all’istruzione, a un lavoro e a una paga dignitosi, alle cure mediche, così come la rappresentanza nei luoghi dove si decide, è una condizione necessaria per una società che ambisce alla prosperità economica e alla pace sociale. L’ho firmato – rivela Esposito – il 13 settembre mattina, a Recale».

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post