Presentato il libro di Angelo Iannelli: “Viaggio nella Pandemia, la sfida di Pulcinella”

Nella suggestiva e splendida location storica di Villa Domi, in Napoli, venerdì 31 luglio dalle ore 20:00 si è tenuto un grande evento di caratura nazionale, organizzato in grande stile e voluto fortemente dall’artista poliedrico, Angelo Iannelli, interprete ufficiale della maschera di Pulcinella, con la collaborazione dell’Associazione Vesuvius e di Villa Domi Event per la presentazione del suo nuovo libro “Viaggio nella Pandemia, la sfida di Pulcinella” con prefazione del noto virologo Giulio Tarro, ha rappresentato il momento clou della serata ove lo scrittore Angelo Iannelli ha spiegato le ragioni che lo hanno portato a scrivere questo libro e le sue importanti iniziative solidali a favore delle persone più bisognose. Un vero e proprio tour della speranza per ripartire dopo il lockdown, in un afflato ottimismo. La serata estiva è stata una piacevole occasione del mondo della cultura, della moda, dello spettacolo e della gastronomia per uniformarsi insieme allo scopo di rilanciare il turismo, la cultura e il mondo mediatico con il Sorriso di Iannelli. Rimanendo sempre nello charme di Pulcinella, non sono mancati diversi ospiti d’eccezione dello spettacolo, della cultura, della moda e della musica che hanno omaggiato tale kermesse con una grande dimostrazione di affetto. Gli ospiti dell’evento sono stati condotti sul palco e intervistati dalla personalità travolgente del bravissimo presentatore per eccellenza, Erennio De Vita, e dalla psicologa e conduttrice tv, Edda Cioffi. Tra gli ospiti presenti all’evento tanti personaggi dello showbiz nazionale come l’immancabile presenza del “pupillo” della location, l’imprenditore Domenico Contessa, gli attori Rai della fiction “Un Posto al Sole”, Cosimo Alberti e Giovanni Caso, il noto imitatore Enzo Guariglia, l’attrice Lucia Cassini, il cantante napoletano Ludo Brusco, il talentuoso cantante Ciro Marra con il maestro Pensa, la cantautrice partenopea Maria Rosaria Cenni, la cantante Valentina Calabrese, il cantante sosia di Massimo Ranieri, Mario Conte che ha sbalordito tutti con la canzone “Perdere l’amore”, la ballerina Granato Rosa, il volto televisivo partenopeo Miry D’Amico, l’attore Fabio Toscano e il sindaco di Camposano (NA) Francesco Barbato. Oltre alle guest, tanti amici del giornalismo, dell’imprenditoria e tanti fotografi. Durante la serata si sono susseguiti anche tanti flash moda come quello dell’Accademia Maria Mauro dedicato al tema della pandemia con una scenografia covidiana spettacolare, degli stilisti Gianni Cirillo e Patrizia Lieto. Il tutto accompagnato dalle tante specialità gastronomiche, a cominciare dall’aperitivo per poi la frittura dei Sapori di Napoli di Gennaro Galeotafiore, le mozzarelle del caseificio San Vito di Pietro Notaro, Perna Cristino snacks Italian taralli zuccherati, il liquore Babà rè di Enzo Avitabile, i vini Ferraro di Giovanni Donnarumma e i dolci “Cuore di Sfogliatelle” di Antonio Ferrieri e di Dolce e Caffè di Salerno di Aniello Esposito. Da elogiare anche l’hair stylist director Claudio De Martino, il make artist Fabiana Faraco for Nausica by Nausica di Rossella Giaquinto e l’audio service di Sasà Giglio. L’icona di Napoli, Pulcinella, ha dimostrato ancora una volta, attraverso la sua dedizione e passione, di sostenere il mondo sociale con significative iniziative senza scopo di lucro. Un “touch of class” unico.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post