Ucraino, residente a Caserta in carcere per il reato di detenzione droga ai fini di spaccio

In Caserta, durante la notte i carabinieri della sezione radiomobile della locale Compagnia, hanno tratto in arresto, per il reato di detenzione ai fini di spaccio Z.Y. cl 94, ucraino, residente a Caserta. I militari dell’Arma lo hanno sorpreso in via curie mentre cedeva, a persona segnalata alla Prefettura quale assuntore di stupefacente, una dose da 2 gr. di hashish in cambio della somma di 10,00 euro. A seguito di successiva perquisizione domiciliare i carabinieri hanno rinvenuto, occultati nella cucina, 272 gr. di hashish suddivisi in n.3 panetti nonché materiale da taglio e confezionamento. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post