Cancello ed Arnone (CE): il sindaco Ambrosca convoca il C.O.C.

Presso la casa comunale, su convocazione del primo cittadino Raffaele Ambrosca, si è riunito il C.O.C. previsto dal Piano di Protezione Civile per individuare le prime esigenze da espletare in esito all’emergenza COVID-19.
Con il termine C.O.C. si intende il Centro Operativo Comunale, una struttura di Protezione Civile di cui si avvale il Sindaco, sia in condizioni di emergenza sia ordinaria, per la gestione ed il coordinamento del sistema di soccorsi, di monitoraggio, raccolta dati ed organizzazione dei servizi.
Il C.O.C., già costituito dal sindaco Ambrosca nel 1992 con deliberazione di Consiglio n.45 ed aggiornato con Ordinanza Sindacale n. 9 del 09.03.2020, ha stabilito le procedure per affrontare questo momento di crisi:
1. l’accesso contingentato agli uffici comunali;
2. la Polizia Municipale, in ossequio alle disposizioni di cui ai DD.PP.CC.MM emanati dal Presidente del Consiglio, alle Ordinanze emesse dalla Giunta Regionale dalla Campania, alle Ordinanze Sindacali, procederà ai controlli, anche in forma congiunta con le altre forze dell’Ordine presenti sul territorio comunale e con il supporto dei Volontari della Protezione Civile;
3. le attività della Polizia Municipale, dalle ore 08:00 alle ore 20:00, con reperibilità h24 mediante contatto telefonico al numero verde 0823/1257732;
4. provvedere al supporto dei nuclei familiari con persone ultra 65enni, privi di supporto familiare e amicale, impediti a raggiungere negozi di alimentari o farmacie, per l’approvvigionamento di beni di prima necessità.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post