Rischio ustioni, Rapex segnala richiamo dal mercato UE delle pentole a pressione prodotte in Italia

Il sistema di allerta rapido europeo (RAPEX) segnala il richiamo dal mercato francese di un modello di pentole a pressione. Si tratta della EMMA 7 litri a marchio HO ME: “La valvola di sicurezza non rilascia pressione. Quando si maneggia la pentola a pressione, l’utente può subire ustioni dal getto di vapore al rilascio della seconda valvola di sicurezza o subire lesioni a causa dell’espulsione del coperchio. Le pentole a pressione sono color argento con maniglie nere, con numero di modello: 8003512661624 e il codice a barre: 8003512661624. L’allerta è stata notificata dalla Francia: il prodotto è stato giudicato non conforme ai requisiti della Direttiva e della pertinente norma europea EN 12778 per questo sono state avviate le procedure per il richiamo dal mercato. I consumatori dovrebbero smettere immediatamente di usare le pentole a pressione richiamate. La pentola a pressione è stata anche venduta online, in particolare tramite Amazon. Questo richiamo, è stato condotto dal RAPEX, nel processo di ritiro rapido. I richiami vengono avviati come rimedio per proteggere i consumatori. La Commissione per la sicurezza dei prodotti per i consumatori europei è incaricata di proteggere i consumatori da rischi irragionevoli di lesioni o di morti associati all’uso di migliaia di prodotti di consumo sotto la giurisdizione dell’agenzia. Morti, feriti e danni alla proprietà causati da incidenti di prodotti di consumo costano ai paesi membri della UE alcune centinaia di milioni di euro annui. RAPEX si impegna a proteggere i consumatori e le famiglie da prodotti che possono provocare un incendio, un rischio elettrico, chimico o meccanico. Le segnalazioni di richiamo, per garantire la sicurezza dei prodotti di consumo – come i giocattoli, i presepi, gli utensili elettrici, gli accendini e le sostanze chimiche domestiche – hanno contribuito a ridurre il tasso di morti e lesioni associate ai prodotti di consumo negli ultimi 10 anni. La legge UE impedisce a chiunque di vendere prodotti soggetti ad un richiamo volontario pubblicamente annunciato da un produttore o un richiamo obbligatorio ordinato dalla Commissione.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post