Arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, D. M. N., nato in Senegal classe 1993; lo stesso era stato arrestato altre tre volte per il medesimo reato.
L’attività di polizia giudiziaria è maturata nell’ambito delle operazioni volte alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti poste in essere dalla Squadra Mobile della Questura di Caserta.
L’attività di p.g., finalizzata alla prevenzione ed al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, ha visto la sua genesi nelle informazioni apprese sul territorio circa il fatto che l’arrestato, si dedicasse all’attività di spaccio, perpetrata in particolare tra i Comuni di Caserta e San Nicola La Strada (CE).
Dopo un breve servizio di osservazione, effettuato presso la rotonda di San Nicola la Strada (CE), sita lungo quel Viale Carlo III, gli agenti della Sezione FALCHI riuscivano a rilevare l’attività di spaccio posta in essere dal D.M.N., pertanto irrompevano con le moto in dotazione all’interno dei giardinetti ivi presenti, riuscendo a bloccarlo immediatamente dopo una cessione di stupefacente.
Sottoposto a perquisizione personale, all’interno della tasca anteriore destra del pantalone si rinveniva un pezzo di sostanza vegetale di colore marrone; diversamente all’interno della tasca sinistra del giubbino si rinveniva la somma di euro 35,00, suddivisa in vari tagli.
Veniva controllato anche l’acquirente, opportunamente segnalato alla competente Prefettura ai sensi dell’art. 75 del DPR n. 309/1990.
Le successive verifiche tecniche hanno permesso di accertare che lo stupefacente rinvenuto era “hashish” per circa 6,10 gr.
Per tali fatti, dopo gli accertamenti di rito, Il D.M.N. è stato dichiarato in arresto e, come disposto dal P.M. di Turno competente, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post