Santa Maria a Vico, Celebrazione Ecumenica in San Nicola Magno della Diocesi di Acerra il 18

Dal 18 al 25 gennaio 2020 si celebra la Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani, che per la seconda volta vede impegnata la Diocesi di Acerra con diversi momenti. L’appuntamento più rilevante è quello di sabato 18 gennaio 2020 nella chiesa di San Nicola Magno in Santa Maria a Vico, alle ore 19.00, allorquando ci sarà una celebrazione molto attesa perché inaugurerà la settimana di preghiera per l’unità dei cristiani (18-25 gennaio).
La Diocesi di Acerra, dopo la prima edizione in assoluto del 2019, si prepara ad accogliere i rappresentanti delle chiese cristiane della Campania.
L’appuntamento di sabato 18 gennaio 2020 vede una celebrazione voluta e organizzata dal prof. Pietro De Lucia, delegato dell’ufficio ecumenico della Diocesi di Acerra, e dal Teologo prof. don Edoardo Scognamiglio, delegato dell’ufficio ecumenico della Diocesi di Caserta e neopresidente del Consiglio Regionale delle Chiese cristiane della Campania.
Per la celebrazione interverranno i pastori, Antonio Squitieri della chiesa metodista di Salerno e Diaspore di Albanella e Ottaviano, il pastore Franco Mayer della chiesa valdese di Napoli. Per gli ortodossi, interverrà la dottoressa Elisabetta Kalampouka del patriarcato ecumenico di Costantinopoli. Per la parte cattolica interverrà, il Vescovo di Acerra, mons. Antonio Di Donna e don Edoardo Scognamiglio.
Quest’anno la settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani avrà come tema « Ci trattarono con gentilezza» ( At 28,2).
La Diocesi di Acerra dunque è particolarmente impegnata nella Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani e si ricorda che per il 2019 la Diocesi di Acerra fu individuata dal consiglio delle chiese cristiane della Campania, come sede ospitante la chiusura della settimana di preghiera. Quest’anno per l’edizione del 2020 la Diocesi di Acerra avrà il privilegio di inaugurare gli incontri della medesima Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani sabato 18 gennaio 2020 alle ore 19 presso la chiesa parrocchiale di San Nicola Magno in Santa Maria a Vico.
In conclusione si riporta un pensiero del prof. De Lucia che dichiara: «Bisogna riconoscere che il nostro impegno per l’unità non può limitarsi ad una settimana, quando in modo ufficiale celebriamo diverse iniziative, ma deve essere quotidiano in quanto il dialogo con i nostri fratelli risulta essere una necessità vitale. Dio benedica il nostro impegno e le nostre fatiche».

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post