Presepe Vivente Tifatino

San Prisco – Ha preso il via giovedì sera la prima edizione del Presepe Vivente Tifatino. Nell’area di Via Pola, Via Sturzo e Via dell’Immacolata la Comunità Parrocchiale Santa Croce e San Prisco – Santa Maria di Loreto hanno allestito varie scene della Natività che sono state visitate da un gran numero di persone alcune provenienti da paesi limitrofi. Tra i primi a visitare il presepe il Vescovo di Capua, Monsignor Salvatore Visco accompagnato dal Sindaco Domenico d’Angelo. Suggestive le scene allestite in vari portoni. A cominciare dal luogo del censimento con la richiesta ad ogni visitatore del proprio nome alla locanda dove è stato distribuito ottimo vino e cotica di maiale, dal barbiere alla locanda del mare dalle botteghe che lavorano il legno e la ceramica, all’accampamento dei lebbrosi solo per citare alcuni luoghi che si incontrano lungo il percorso che si conclude con la capanna della Natività. Si replica domenica 29 dicembre dalle 17,30 alle 21,30 ed il 5 ed il 6 gennaio 2020. Il giorno dell’Epifania arriveranno i Re Magi.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post