Il Circolo Nazionale di Caserta ospita la scrittrice e giornalista Maria Bruno

Caserta. Grande successo, giovedì sera, 28 novembre 2019, al Circolo Nazionale di Caserta in piazza Dante dove si è svolta una importante presentazione di libri della scrittrice e giornalista Maria Bruno: “Come le libellule nella Tempesta” e “Amori e Dintorni”. Si sono avvicendati al tavolo dei lavori tra saluti ed interventi: Maria Beatrice Crisci (Dir. Resp. Ondawebtv), il Dott. Domenico Valeriani (ricercatore storico, musicista e Vicedirettore periodico mensile DEA Notizie), il Col. Pasquale Antonucci (Consigliere Comunale Città di Caserta), la narratrice la Dott.ssa Nazarena Rampone Alois e la Dott.ssa Lucia Ranucci (già Commissario Straordinario dell’Ente Provinciale del Turismo di Caserta). Al termine della serata che ha coinvolto il pubblico a partecipare con interventi e riflessioni, abbiamo intervistato il Colonnello Pasquale Antonucci che così si è espresso: “Sono veramente felice di aver partecipato ad un evento importante e di alta qualità culturale quale la presentazione di due ultimi capolavori scritti da Maria Bruno. Il pubblico ha apprezzato molto, dimostrando particolare interesse attraverso una corale e puntuale partecipazione alla discussione. L’eclettica ed instancabile scrittrice e giornalista, Maria Bruno, già nota al pubblico per i suoi romanzi appassionanti, si è presentata al pubblico con una serie di racconti che variano, per contenuti, dal giallo al fantastico-realistico, ma tutti sempre pronti a carpire l’attenzione del lettore fino all’ultima pagina. Inoltre, l’arte della musica in tutte le sue espressioni è per Maria Bruno un’altra sua passione e lo esprime molto bene suonando il pianoforte. Già i titoli – Gli Angeli del mare, Il campo di cardamomo, Un gesto d’amore, Apri il tuo cuore, A un passo dal baratro, Il sospetto, A cena con l’assassino, Elisa, Elizabeth One, L’ultima sera d’estate e Falso indizio – hanno attirano immediatamente la nostra curiosità e invitano alla lettura. Ogni racconto scaturisce dalla capacità creativa dell’autrice, che riesce a dare autenticità e veridicità ad ogni pagina, attraverso la maturità espressiva, ovvero attraverso la sua ormai acclarata abilità narrativa, adusa a conferire ai racconti quel tocco di originalità e tipicità magistrale imprescindibile. Personaggi e luoghi sono descritti in chiave colloquiale e scorrevole, ci parlano delle fragilità, nonché delle qualità umane, con l’immediatezza psicologica ed analitica, adatta a creare un’atmosfera diretta e complice con i lettori. Maria Bruno è amante della scrittura, dedica a questa attività la maggior parte del suo tempo, trasferendo, sulle pagine intense emozioni che spaziano dalla quotidianità a temi sociali di grande rilievo. Ha iniziato a pubblicare con Albatros esordendo con Voglia di Azzurro e La tua strada è la mia. Approdata, poi, alla Casa Editrice fiorentina, Edizioni Agemina, ha pubblicato romanzi di successo: I dolci colori d’autunno, Il canto di Trishna, Nato in paradiso, Silenzio Criminale, Odia il tuo nemico e Come libellule nella tempesta. L’autrice ha ricevuto numerosi premi nazionali ed internazionali di letteratura, a testimonianza dell’apprezzamento di un linguaggio fluido e delicato, che incontra il favore dei numerosi lettori di ogni età: Il Filo d’Argento, Un libro amico per l’inverno, Premio Auser città che vive, Blog degli autori di Nicla Morletti e Domus Artis Mater. Anche i suoi numerosi brevi racconti hanno riscontrato ottimo successo del pubblico e della critica per la forte presa emotiva dei temi trattati, che conducono ad una profonda riflessione su problematiche attuali. In questa ultima pubblicazione Amori e dintorni, Maria Bruno, si presenta con racconti di varia struttura, tutti da leggere in un fiato”. Abbiamo intervistato anche l’autrice, Maria Bruno che ci ha riferito: “É con grande commozione che ringrazio gli amici che hanno condiviso con me un momento felice, circondandomi di premura ed attenzione. Ad ognuno di loro ed alle istituzioni, nei loro rappresentanti, va il mio saluto e la stima rimasta immutata nel tempo.” Alla presentazione abbiamo partecipato noi giovani corrispondenti, in team working, del periodico mensile DEA Notizie, in supporto al Direttore e Vicedirettore, per redigere un full event report sulla manifestazione culturale.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post