Caserta, festa della Madonna del SS. Rosario nella chiesa di San Marco a Casola oggi e domani

Caserta – La comunità parrocchiale di San Marco Evangelista di Casola di Caserta e la confraternita del SS. Rosario hanno organizzato per oggi sabato 5 ottobre e domani domenica 6 ottobre una due giorni di solenni festeggiamenti in onore della Madonna del SS. Rosario.
La comunità parrocchiale e il parroco don Valentino Picazio, con tutto il gruppo del volontari collaboratori invitano la comunità dei fedeli casertani a partecipare ai momenti salienti dei festeggiamenti.
L’evento, come comunica nel manifesto informativo il parroco don Valentino Picazio, è legato al Sinodo dei Giovani. Il sacerdote ha riferito che prendersi cura dei giovani non è un compito facoltativo per la Chiesa, ma parte sostanziale della sua vocazione e della sua missione nella storia. E questo in radice l`ambito specifico del prossimo Sinodo: come il Signore Gesù ha camminato con i discepoli di Emmaus (cf Lc 24,13-35), anche la Chiesa è invitata ad accompagnare tutti i giovani, nessuno escluso, verso la gioia dell’amore. I giovani possono, con la loro presenza e la loro parola, aiutare la Chiesa a ringiovanire il proprio volto. Un filo ideale lega il Messaggio ai giovani del Concilio Vaticano Il (8 dicembre 1965) e il Sinodo dei giovani (3-28 ottobre 2018), che il Santo Padre ha esplicitato introducendo la Riunione presinodale: «Mi viene in mente lo splendido Messaggio ai giovani del Concilio Vaticano II. […] E un invito a cercare nuovi cammini e a percorrerli con audacia e fiducia, tenendo fisso lo sguardo su Gesù e aprendosi allo Spirito Santo, per ringiovanire il volto stesso della Chiesa», accompagnando i giovani nel loro percorso di discernimento vocazionale in questo «cambiamento d’epoca»›.
Nel dettaglio tra poche ore alle 15 ci sarà la distribuzione del tortano benedetto per le vie del paese con la partecipazione della Banda musicale del quartiere di Casertanvecchia. Alle ore 18 nella chiesa parrocchiale di San Marco don Valentino Picazio celebrerà la santa messa.
Più intensa la programmazione di domani 6 ottobre 2019 allorquando alle ore 8 ci sarà di prima mattina il suono melodioso dei bronzi e lo scoppiettare allegro delle bombe di carta che saluteranno l’alba che esce radiosa dal suo talamo e sveglia i casolesi in festa. Dunque alle ore 10.45 il parroco celebrerà la Sante Eucarestia con animazione a cura della corale parrocchiale sempre nella chiesa di San Marco Evangelista. Qui nuovamente sarà celebrata la santa messa alle ore 17 e seguirà solenne processione delle effigi della Madonna del SS: Rosario e della Madonna Addolorata con la partecipazione della Congrega del SS. Rosario, dell’Associazione della Addolorata, delle Accollatrici, degli Accollatori e della banda musicale del Quartiere di Casertavecchia. Segue la comunità dei fedeli per le strade del territorio parrocchiale.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post