Pontelandolfo 1861. L’amore per la verità nel nuovo libro di Giancristiano Desiderio

Pontelandolfo, 14 agosto 1861: una data impressa nella memoria dei beneventani. Cosa è accaduto realmente quel giorno? Ce lo narrerà Giancristiano Desiderio nell’incontro di presentazione del suo libro dal titolo “Pontelandolfo 1861. Tutta un’altra storia”, venerdì 4 ottobre alle 17.30 nella Sala Conferenze di Palazzo Mazziotti a Caiazzo. L’appuntamento promosso dall’Associazione Storica del Caiatino e patrocinato dal Comune di Caiazzo presenterà un lavoro che ha permesso all’autore, studioso di Filosofia e giornalista, di chiarire una delle pagine di storia locale più discusse: la strage compiuta dall’esercito piemontese il 14 agosto del 1861, nel comune sannita. L’avvenimento sottoposto al vaglio di vari storici è stato caratterizzato finora da una forte impronta, secondo lo scrittore, di carattere mitologico in quanto le
vittime, che gli archivi registrano come 13, sono in realtà diventate un numero crescente nelle varie pubblicazioni sul tema. Una storia diversa dalla storia reale che ha spinto Desiderio alla ricerca e al rigore documentario dei fatti accaduti durante il tormentato e non facile processo di unificazione nazionale, allo scopo di restituire ai cittadini di Pontelandolfo la verità sul loro passato unitamente ad un racconto incontestabile degli avvenimenti come pure una più fedele ricostruzione del cammino che ha portato all’unità d’Italia.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post