Carabiniere e Capogruppo Lega definisce “Mattarella traditore della patria”

Nuovo piccolo “caso” di uso improprio su Facebook e conseguente rischio “terremoto” politico. Succede a Sarzana, provincia di Spezia, dove Emilio Iacopi, capogruppo della Lega in consiglio comunale Emilio Iacopi (primo partito della coalizione che ha espresso il Sindaco), nelle scorse ore ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un post con la foto del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, definendolo “Traditore della patria”.
Il post è stato rimosso poco dopo, ma oramai la bugna era scoppiata.
Da sinistra critiche durissime e richieste di dimissioni. Lo spezzino Andrea Orlando, vice segretario nazionale vicario PD sottolinea il vilipendio al Capo dello Stato ricordando la pena a 5 anni di reclusione. In giornata si attendono conseguenze in tutti i sensi.
La Lega difende il capogruppo, la sinistra invece ne vuole le dimissioni da consigliere oltre a invocare una punizione esemplare fino al licenziamento da parte dell’Arma.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post