Azienda ospedaliera di Caserta. Insediato il commissario straordinario

«Si inizia subito. Niente ferie». Queste le parole dell’avvocato Carmine Mariano all’atto del suo insediamento come commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera di Caserta «Sant’Anna e San Sebastiano». È al primo giorno di attività, ma è già chiara la sua conduzione del management. Lui stesso lo sottolinea: «Fondamentale per me è il lavoro di squadra. Sono convinto che in questa Azienda ci siano grandi professionalità desiderose di contribuire alla crescita della sanità campana».
Il commissario, infatti, ha dato l’avvio a una serie di incontri con i direttori e i dirigenti delle aree amministrativa, professionale e tecnica, per avere contezza del funzionamento della macchina amministrativa e dello stato delle procedure e degli adempimenti. Subito dopo ci saranno gli incontri programmati con i direttori dei dipartimenti e delle unità operative complesse e semplici dipartimentali afferenti.
A seguire il commissario incontrerà i rappresentanti delle organizzazioni sindacali delle tre aree contrattuali. Naturalmente è già previsto un incontro con il collegio sindacale e con l’Oiv, l’organismo indipendente di valutazione. Sul versante delle istituzioni esterne, previsti incontri con i vertici della Procura, con il Prefetto, il Sindaco e il Vescovo.
Già fisata la data per la presentazione del management a tutti i dipendenti e i dirigenti dell’Azienda. Sarà lunedì 26 agosto.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post