Fermato pullman per gita scolastica, l’autista era in stato di ebbrezza: doveva trasportare cinquanta bambini

A Savona un pullman noleggiato per la gita scolastica di una cinquantina di alunni delle elementari è stato fermato dalla polizia stradale perché l’autista è stato trovato in stato di ebbrezza. Il controllo preventivo ha evitato che i bimbi salissero sul mezzo e in questi minuti si sta organizzando la sostituzione del pullman. All’autista risultato positivo all’etilometro è stata ritirata la patente.
Il controllo è avvenuto nell’ambito dei protocolli stipulati fra il ministero dell’Istruzione e il ministero dell’Interno, che prevedono da parte degli istituti scolastici una segnalazione alla polizia stradale delle gite scolastiche organizzate con autobus a noleggio.
E’ di ieri invece la notizia di un pullman con a bordo dei bambini in gita rimasto coinvolto in un incidente stradale sull’autostrada A1, in direzione sud, all’altezza del comune di Zagarolo vicino Roma. L’incidente ha prodotto 6 feriti, tra cui bambini, che non sarebbero in gravi condizioni. Dalle prime informazioni, sembra che sul pullman ci fossero bambini francesi di circa 10 anni, diretti in gita a Napoli. Nell’incidente sono stati coinvolti anche un camion e un’auto. Da chiarire la dinamica.
Secondo i primi accertamenti sembra che un mezzo pesante abbia tamponato, facendolo ribaltare, il pullman su cui viaggiavano gli studenti francesi di scuola media. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, le pattuglie della Polizia Stradale, le squadre dei vigili del fuoco, oltre al personale della direzione 5 tronco di Fiano romano di Autostrade per l’Italia.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post