Bellona rende omaggio ad Andrea Olivieri

“Andrea Olivieri. Il pittore che dipingeva accompagnato dalla mano di Dio”.
È questo il titolo della mostra in onore del grande artista bellonese, nato il 17 dicembre 1941 e morto il 1 settembre 2018, che ha dato tanto lustro alla nostra città.
L’evento è organizzato dall’Associazione Arte Pittorica Lanziello presieduta dal dott. Salvatore Lanziello e dal Comitato Festeggiamenti Maria SS. di Gerusalemme, presieduto dall’avv. Andrea Fusco, con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Caserta e della Città di Bellona, e il sostegno dei notai associati dott. Giuseppe Ronza, dott.ssa Silvana Faraone e dott. Michele Ronza.
Andrea Olivieri, “il restauratore dei santi”, era molto devoto a Maria SS. di Gerusalemme e suo fu il restauro della statua della nostra protettrice nel 1981, durante il quale riportò l’opera allo splendore dei colori originali.
Ha manifestato la sua profonda fede cattolica in molte opere, tra le quali “La Sacra Famiglia” e “Sant’Anna” o nell’opera in cui aveva intenzione di unire Maria SS. di Gerusalemme, protettrice di Bellona, e Maria SS. dell’Agnena, protettrice di Vitulazio, ma che, purtroppo, è rimasta incompiuta a causa della morte dell’artista. Nel 1977 ha eseguito un meraviglioso ritratto di Maria SS. di Gerusalemme.
La bravura di Andrea Olivieri ha avuto tanti riconoscimenti internazionali; nel 1977 il suo quadro “Il Metro della Vita” è stato esposto al Piccadilly Circus di Londra in occasione del “Queen’s silver Jubilee”, dinanzi al Principe Edward Suite.
La mostra itinerante sarà inaugurata domenica 21 aprile alle 19 presso il Teatro Parrocchiale San Secondino in piazza Giovanni XXIII a Bellona, insieme alla presentazione del libro a lui dedicato.
La mostra si protrarrà fino a giovedì 24 aprile e in queste giornate, dalle 9.30 alle 22, avremo l’onore di osservare le opere di Olivieri nelle seguenti sale espositive:
• Associazione Arte Pittorica Lanziello – piazza Giovanni XXIII
• Cappella San Michele Arcangelo – via XX settembre
• Asd pedale bellonese Andrea Salerno – piazza Umberto I
• Studio tecnico architetto Pino Sarcinella – via Alberto Sorrentino
• Associazione culturale La Teca Bellonese – via Alberto Sorrentino
• Locali proprietà supermercato Decò Martino – via Nazario Sauro
• Locali proprietà mobilificio Salerno – piazza Carlo Rosselli
• Mobilificio Aurilio – via Antonio Vinciguerra
Martedì 30 aprile, infine, ci sarà l’estrazione del quadro “Sguardi nel vortice”.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post