Il Sindacato Autonomo di Polizia scrive all’Onorevole Gianni Tonelli

L’allarme per il notevole incremento di reati predatori nel territorio di Piedimonte Matese e nei comuni limitrofi, nello specifico furti in abitazione e di auto, posti in essere da gruppi di individui organizzati e notoriamente dediti a tali attività delittuose, fa sì che tra i normali cittadini si propaghi un sentimento di paura ed inquietudine, umore appesantito dalla oramai troppa attesa per l’apertura di un necessario posto di Polizia, ove sarebbero predisposti uomini e mezzi per un costante e radicale controllo dell’area. A tal proposito è di queste ore una missiva a firma del Segretario Provinciale del Sindacato Autonomo di Polizia (SAP) Pasquale MUSCO, indirizzata all’On. Gianni Tonelli, quest’ultimo persona di legge per vocazione, oggi al servizio dei cittadini alla Camera dei Deputati. “Da tempo seguo le vicende che riguardano la sicurezza nello scenario pedemontano; con la mia recente partecipazione ad alcuni convegni locali ho sentito il dovere di recepire quali siano gli stati d’animo della brava gente, tra la paura della” minaccia” di continui furti e le aspettative per l’istituzione di un ufficio di Polizia. Sono sicuro che la sensibilità dell’On. Tonelli, avvalorata da una spinta propulsiva dell’attuale Governo, certamente incline ad una reale e fattiva propagazione della sicurezza, sarà di slancio per l’arrivo della Polizia anche a Piedimonte” è quanto dichiara il vertice SAP di Caserta in merito ad una situazione forse da troppo tempo arenata nella burocrazia. Già nel 2018, percependo le esigenze della comunità, il Comune di Piedimonte metteva a disposizione propri locali per ospitare i nuovi Uffici alle dipendenze della Questura di Caserta; contestualmente, nello stesso periodo, la Dott.ssa Angelica DE CRISTOFANO, Vice presidente Confesercenti, si faceva portavoce richiedendo l’intervento fattivo e quotidiano della Polizia di Stato. “I commercianti, le famiglie e tutte le persone per bene che vivono di lavoro e sacrifici, non possono più aspettare, c’è un’ enorme domanda di sicurezza in tutta questa zona da considerarsi non più tranquilla come si diceva di qualche anno fa, è già da tempo che dico ciò ed oggi sicuramente abbiamo una compagine governativa guidata dal Ministro dell’Interno Matteo SALVINI certamente ed assolutamente incline a snellire sempre le pratiche soprattutto quando si tratta di fornire al cittadino quello che gli spetta di diritto, la tranquillità” le dichiarazioni di Gianmarco DELLA PAOLERA Coordinatore cittadino LEGA Piedimonte Matese, vicino a quanto sta accadendo, oltre che assiduo promotore di tutte quelle iniziative concrete che si possano e si debbano attuare per il bene delle territorio e di quanti lo popolano.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post