Arrestato usuraio

I carabinieri della stazione di Aant’arpino (Ce), in quel centro, in Melito di Napoli (Na) e Casavatore (Na), hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Napoli nord di P.A., cl. 1976, residente a Melito di Napoli. nella medesima circostanza sono stati sottoposti all’obbligo di presentazione alla p.g. anche ulteriori due indagati, ritenuti responsabili, in concorso tra loro, del reato di usura commesso ai danni almeno 10 commercianti e privati cittadini dall’anno 2015, con condotte tutt’ora perduranti. l’indagine, avviata nel mese di settembre del 2018 a seguito della denuncia di una delle vittime ha consentito di contrastare il fenomeno usuraio che i soggetti, tutti incensurati, avevano posto in essere applicando il tasso mensile del 20% di interesse sulle somme prestate.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post