Un giorno speciale per i papà

Appuntamento significativo, organizzato con cura dai giovani dell’Azione Cattolica di Vairano Scalo, per celebrare San Giuseppe e tutti i papà della parrocchia. Ieri 19 marzo alle ore 20.00, nella Chiesa dei Santi Cosma e Damiano, in occasione della solennità di San Giuseppe, si è svolta la Celebrazione Eucaristica che ha accolto tutti i papà della comunità vairanese. La significativa omelia di Don Luigi de Rosa ha lasciato interessanti spunti di riflessione su come un papà deve saper educare i figli, cioè formarli alla sapienza e alla grazia, prendendo come modello proprio San Giuseppe, custode fedele ed educatore silenzioso della crescita di suo figlio Gesù, che ha saputo saggiamente camminare al suo fianco, con la consapevolezza che quel figlio che gli era stato affidato, e quella paternità che gli era stata elargita rappresentavano un dono di Dio da restituire. Il sacerdote ha poi rivolto un pensiero anche a tutti quei papà non più presenti, ma comunque vivi nel cuore dei propri cari. La Solenne Celebrazione Eucaristica, dal tono pacato ma fortemente coinvolgente, accompagnata dal coro Laudate Dominum, ha visto la partecipazione di intere famiglie, e di tutti i bambini del catechismo seguiti dalle scrupolose e amorevoli catechiste della parrocchia, che nelle accoglienti aule parrocchiali, avevano precedentemente spiegato il significato di tale festività. La parrocchia dei Santi Cosma e Damiano di Vairano Scalo, riesce sempre a trasformare una semplice festività in un momento di riflessione e unità parrocchiale, mirando a rinsaldare quei valori cattolici fondamentali per l’unità familiare e indispensabili per avvicinare alla parola di Dio. Al termine della Santa Messa, il sacerdote ha donato ad ogni figlio presente, un bellissimo bocciolo di rosa da regalare al proprio papà. Ha fatto seguito un conviviale momento ricreativo organizzato dai validissimi ragazzi dell’Azione Cattolica, all’interno dell’Auditorium parrocchiale.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post