Riuscitissimo l’evento del 7 Marzo u.s. presso il Liceo “G. Galilei”

Cancello ed Arnone – “Grazie infinite alla docente Marinella Viola, alla dirigente scolastica Antonietta Pellegrino, al sindaco Raffaele Ambrosca, alla giornalista Matilde Maisto, ma soprattutto GRAZIE ALLE DUE DONNE “FIORI D’ACCIAO” Mina Iazzetta e Maria Luisa Ventriglia per i loro meravigliosi interventi. Queste le parole dell’assessore alla cultura Annamaria Di Puorto, che continua: “Un ringraziamento particolare va agli alunni che hanno partecipato all’incontro, che si sono dimostrati educatissimi e molto interessati e ad Alessandro Tebano che ha letto una bellissima poesia lasciataci, quasi come un testamento e un inno alla vita, da Gianluca Sgueglia”.
Le nostre due ospiti hanno saputo affrontare argomenti molto delicati con grande garbo e discrezione.
Mina Iazzetta ha raccontato la storia di una donna, una madre, una moglie che ha lottato e continua a lottare per combattere un carcinoma al seno, il tumore più frequente nel sesso femminile e la prima causa di mortalità per tumore nelle donne. Lei, nonostante la drammatica circostanza, ogni giorno con amici e sconosciuti, trasmette la sua esperienza, la sua speranza, il suo cambiamento, senza mai perdere quell’irrinunciabile sorriso che è l’accessorio di un viso che splende di luce propria.
Infatti, lei dice che la forza per affrontare il problema bisogna trovarla solo in sé stessi. Raccomanda poi di fare “prevenzione” perché facendo appositi controlli è più semplice tenere sotto osservazione il proprio corpo.
Dal canto suo Maria Luisa Ventriglia, la donna che al capezzale del figlio morente, a causa di una malattia neurodegenerativa, giura a se stessa di rendergli giustizia informando l’opinione pubblica in merito alle encefalopatie da prioni, dopo aver vissuto il grande dramma della sua vita, il lutto, ma anche la rinascita, ha fondato l’Associazione Gianluca Sgueglia Onlus (questo il nome del figlio).
L’Associazione “Gianluca Sgueglia Onlus”, promuove il programma di sana e corretta alimentazione, rivolto alle scuole, e più in generale incontri di approfondimento sul tema dell’alimentazione. Educa le nuove generazioni ad un’alimentazione consapevole, promuovendo e favorendo i sapori genuini del territorio rispetto a quelli industriali.
Elisa Cacciapuoti
Portavoce Sindaco Raffaele Ambrosca

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post