La Stazione Zoologica Anton Dohrn – La Storia

La Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli (SZN) è Ente nazionale di ricerca a carattere non strumentale, e ambisce a consolidare il proprio ruolo come riferimento nazionale ed internazionale per le competenze nel settore della biologia marina. La SZN favorisce la ricerca sulla biodiversità marina, la più grande fonte di conoscenza ancora inesplorata del Pianeta che rappresenta un contributo importante all’avanzamento delle conoscenze, consentendo lo sviluppo di nuovi strumenti per lo sviluppo sostenibile della risorsa mare. La SZN ai sensi del nuovo statuto è anche Istituto Nazionale di Biologia, Ecologia e Biotecnologie Marine, e si sta aprendo sempre di più alla collaborazione intersettoriale con aree non strettamente di propria competenza allo scopo di potenziare ancora di più la propria competenza multidisciplinare all’interno dell’Area Biologica, includendo molti specialisti da ogni campo delle scienze della vita. La sfida delle biotecnologie è parte della missione dell’Ente, che la raccoglie favorendo la Blue Growth. Le attività di ricerca sono attuate attraverso l’azione di tre Dipartimenti che ne caratterizzano i diversi ambiti culturali, e sono svolte in collaborazione con Università ed Istituzioni di ricerca europee ed extraeuropee ed in stretto rapporto con imprese pubbliche e private; tali ricerche sono finalizzate allo sviluppo delle conoscenze e della loro applicazione alla tutela dell’ambiente e al miglioramento della qualità della vita.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post