Malta, incidente sul lavoro: lesioni gravi per un italiano

Intorno alle 11.30 di mercoledì 6 febbraio l’uomo, un 50enne residente a St. Paul’s Bay, è caduto mentre stava lavorando in un cantiere del quartier generale della Polizia maltese. Sul posto è intervenuto di lì a poco un gruppo di soccorritori per assistere la vittima. L’uomo è stato portato in ambulanza all’ospedale Mater Dei, dove le lesioni riportate sono state giudicate gravi. Le indagini della polizia sono ancora in corso. I cantieri all’estero, dove operano anche altre ditte non italiane, sono sempre un nodo di grande criticità. Per esempio ci sono spesso gli esiti fatali di incomprensioni linguistiche tra persone che operano sugli stessi macchinari. Questo è un problema noto che non si verifica solo all’estero, ma anche in Italia, dal momento che c’è molta manodopera extracomunitaria anche qui, tanto che i corsi di sicurezza prevedono anche corsi di italiano per stranieri. E’ quindi importante conoscere l’esatta dinamica di quanto accaduto per prevenire simili tragici episodi.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post