Concerto dell’Epifania al Teatro Mediterraneo di Napoli

La cantante Djarah Kan questa sera sarà tra i protagonisti dell’edizione 2019 del Concerto dell’Epifania in programma al Teatro Mediterraneo di Napoli. Lo ha reso noto Giuseppe Reale, presidente dell’Associazione Oltre il Chiostro di Napoli, che da ventiquattro anni promuove la manifestazione ed ideatore del concerto, durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento musicale che andrà in onda la mattina dell’Epifania alle 9,35 su Rai Uno. Kan, nata a Castelvolturno, con la sua voce espressiva afronapoletana contrasta il razzismo e la xenofobia. Durante il concerto proporrà due brani, accompagnata dall’Orchestra Partenopea di Santa Chiara, “O’ Viento” e “A me”. La serata sarà presentata da Veronica Maya e vedrà esibirsi tra gli altri Antonella Ruggiero, Marco Carta, Giovanni Caccamo, la Nuova Compagnia di Canto Popolare, Tony Maiello, Rita Cicarelli e Flowin’ Gospel, La Zero, Enzo Gragnaniello, Maldestro, Sal Da Vinci e Angelo Addezio. Ma sicuramente il momento più intenso e significativo di questa edizione del Concerto sarà quando il tema della colonna sonora di Schindler’s list sarà eseguito su un violino che fece parte di uno dei molteplici gruppi musicali del campo di concentramento di Birkeau ad Auschwitz. Le corde dell’antico strumento saranno fatte risuonare da Alessandra Sonia Romano.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post