Si spara al cimitero con la pistola di ordinanza: è il nono caso di suicidio in due mesi

Si è tolto la vita con la pistola d’ordinanza all’interno dei bagni del cimitero di Castel San Pietro a Bologna. Vittima un Carabiniere di 53 anni. Si tratta del quinto caso di suicidio tra le forze dell’ordine nel giro di pochi giorni
L’episodio è raccontato da Bologna Today. L’uomo è stato ritrovato dagli stessi colleghi, avvisati dalla moglie che non aveva visto rientrare il compagno. Secondo quanto ricostruito, alla base del gesto forse una depressione: nel cimitero di Castel San Pietro è sepolta la mamma del militare.
Tra le forze dell’ordine si tratta del nono caso in poco più di due mesi: finanzieri, Carabinieri, poliziotti.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post