Inaugurazione XXIV Stazione rete sismica a Vairano

Vairano Patenora – Evento significativo a Vairano Patenora: inaugurazione della 24 ͣ  Stazione della rete sismica. L’Amministrazione Comunale di Vairano Patenora settore Protezione Civile, oggi 13 luglio alle ore 18:30 sul Borgo di Marzanello vecchio presso la chiesa di San Nicola, inaugurerà la 24ͣ Stazione della rete sismica del Sannio-Matese “VAI 24”, che va ad integrare i dati dell’Alto Casertano nel sistema di protezione civile. Interverranno alla cerimonia il sindaco dott. Bartolomeo Cantelmo, che dopo aver salutato tutti, evidenzierà l’importanza dell’evento in quanto rappresenta una fonte indispensabile per la formazione di una banca dati sempre aggiornata ed esaustiva, seguirà l’intervento del coordinatore della Rete sismica del Sannio-Matese sig. Sorrentino, e concluderà il rag. Giuseppe Marandola responsabile dei gruppi di volontari Lupi del Vairo del comune di Vairano Patenora. Come è noto, quella del Sannio-Matese fa parte di una zona ad alto rischio di pericolosità sismica d’Italia sulla base dell’Ordinanza del Consiglio dei Ministri del 28 aprile 2006 (G.U. n.108 del 11/05/2006), in cui vengono specificati i valori di accelerazione per ogni area del territorio nazionale. Molteplici infatti sono i terremoti storici di magnitudo elevata che hanno colpito questa superficie, tra questi ricordiamo il terremoto del 5 giugno 1688 (Mw=7.06) e quelli successivi (Mw=7.19). E proprio in questa zona fortemente a rischio, la neonata “VAI 24” svolgerà un ruolo significativo e un valido supporto per gli esperti.

Condividi questo articolo qui:
error
Stampa questo post Stampa questo post